EVENTI Le ultime novità e gli eventi promossi dalla Scuola Romana di Fotografia e Cinema - page 2

SRFC – LABORATORIO 2016 “PRIMA CENA”

SRFC – LABORATORIO 2016 “PRIMA CENA”

Scuola Romana di Fotografia e Cinema, la nostra.

Un laboratorio completamente gratuito e sperimentale. Un’esperienza intensa.

Due settimane di workshop, incontri, lezioni. Una full immersion – vera- nel mondo della fotografia, del cinema e della recitazione. Con la chiusura di questo esperimento, pensato per  guidarvi nella scelta di una scuola di fotografia e cinema che fosse davvero all’altezza delle vostre aspettative e del vostro futuro, si inaugura il nuovo anno accademico.

Dal 19 al 30 Settembre a Scuola Romana di Fotografia e Cinema è andata in scena “Prima Cena“: molto più di un semplice open day, due intere settimane per studiarci da vicino, per esplorare il nostro modo di insegnare, trasmettere, condividere non solo tecnica, teoria e nozioni, ma anche tutta la nostra passione.

Siete stati in tantissimi a partecipare a “Prima Cena” e non potevamo che festeggiare questa nuova emozionante esperienza con un evento speciale.

Venerdì 7 Ottobre dalle ore 18.00 Scuola Romana di Fotografia e Cinema invita tutti (l’ingresso è libero) alla presentazione del lavoro fotografico e video realizzato in occasione di “Prima Cena”.

DAVID DI DONATELLO, “LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT” VINCE TUTTO: MIGLIOR MONTAGGIO AD ANDREA MAGUOLO

DAVID DI DONATELLO, “LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT” VINCE TUTTO: MIGLIOR MONTAGGIO AD ANDREA MAGUOLO

Ci complimentiamo con Andrea Maguolo, uno dei docenti di montaggio che collabora con la Sezione Cinema della Scuola Romana di Fotografia e Cinema che ha vinto il Davide di Donatello 2016 per il montaggio del film Lo chiamavano Jeeg Robot!

lo-chiamavano-jeeg-robot

“Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, vince ben sette statuette ai 60esimi David di Donatello.

Premiati gli attori non protagonisti, Luca Marinelli e Antonia Truppo, e gli attori protagonisti Claudio Santamaria e Ilenia Pastorelli.

Gabriele Mainetti vince anche il premio come produttore e regista esordiente.

La serata di premiazione è stata condotta da Alessandro Cattelan alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ha dichiarato nel corso della cerimonia: “il cinema è anche un’immagine dell’Italia nel mondo, è un vettore di promozione e di conoscenza. Anche per questo è molto importante per la società. Lo spirito di oggi è quello di un incoraggiamento al cinema italiano. La televisione e i nuovi media sono stati spesso visti come concorrenti insidiosi, ma possono diventare alleati, moltiplicando gli spazi e le piattaforme attraverso cui far conoscere le vostre opere”.

Tutti i vincitori:

Miglior film. Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese

Miglior regista. Matteo Garrone per Il racconto dei racconti.

Miglior regista esordiente. Gabriele Mainetti per Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior sceneggiatura. Paolo Genovese con Perfetti Sconosciuti

Miglior produttore. Gabiele Mainetti per Goon Films, con Rai Cinema per Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior attrice protagonista. Ilenia Pastorelli de Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior attore protagonista. Claudio Santamaria per il suo Enzo Ceccotti de Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior attrice non protagonista. Antonia Truppo per Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior attore non protagonista. Luca Marinelli per Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior autore della fotografia. Peter Suschitzky per Il racconto dei racconti.

Miglior musicista. David Lang per Youth. Miglior canzone originale. Simple song #3 per Youth.

Miglior scenografo. Dimitri Capuani per Il racconto dei racconti.

Miglior costumista. Massimo Cantini Parrini per Il racconto dei racconti.

Miglior truccatore. Gino Tamagnini con Valter Casotto, Luigi D’Adrea per Il racconto dei racconti.

Miglior acconciatore. Francesco Pegoretti per Il racconto dei racconti.

Miglior montatore. Andrea Maguolo per Lo chiamavano Jeeg Robot.

Miglior fonico di presa diretta. Angelo Bonanni per Non essere cattivo.

Migliori effetti digitali. Makinarium per Il racconto dei racconti.

David giovani. Giuseppe Tornatore per La corrispondenza.

VITTORIO STORARO AUTORE DELLA FOTOGRAFIA DI FAMA MONDIALE A ROMA IN UNA LEZIONE APERTA A TUTTI

VITTORIO STORARO AUTORE DELLA FOTOGRAFIA DI FAMA MONDIALE A ROMA IN UNA LEZIONE APERTA A TUTTI

Scrivere con la Luce: il premio Oscar Vittorio Storaro incontra gli allievi della Scuola Romana di Fotografia e Cinema

LECTIO MAGISTRALIS Giovedì 10 Marzo 2016 alle ore 10,00

37-_Mohammad_-Vittorio-in-the-desert-of-Kalut-Dir.-Majid-Majidi

È in programma per Giovedi 10 Marzo, alle ore 10,00 presso la Scuola Romana di Fotografia e Cinema, un evento senza precedenti:

Il premio Oscar Vittorio Storaro, autore della fotografia di fama mondiale e “occhio” prestigioso della luce, incontrerà allievi e partecipanti per una Lectio Magistralis.

Scrivere con la luce, questo il tema dell’incontro, che richiama il titolo del libro da poco presentato dall’artista come primo capitolo di quella che sarà un’intensa trilogia sulle esperienze e sulle riflessioni del tre volte Premio Oscar (per Apocalypse Now, Reds e L’ultimo imperatore).

36-_Mohammad_-Vittorio-in-the-Persian-gulf-Dir.-Majid-Majidi

A confronto con i giovani fotografi e con gli ospiti, Storaro racconterà del rapporto tra ombra, penombra, luce artificiale e naturale, ispirandosi ai pensieri di filosofi e artisti, e poi mettendoli in relazione in modo visionario e brillante con le immagini dei suoi film.

 

“Un’occasione unica per incontrare un maestro della luce e per conoscere a fondo un aspetto fondamentale della cinematografia, attraverso l’esperienza di un maestro, che siamo certi arricchirà profondamente i nostri allievi”raccontano gli insegnanti della Scuola Romana di Fotografia e Cinema entusiasti, rafforzando ancora una volta in modo deciso la volontà di fornire una formazione dall’alto valore culturale e dalla profonda conoscenza della materia.

 

Per celebrare l’evento, in esclusiva, il libro “Scrivere con la luce / Writing with Light. LA LUCE / THE LIGHT”sarà acquistabile in sede al prezzo speciale di € 50 (invece che € 105 di listino).

writing-with-light-greece 

L’incontro è gratuito e aperto a tutti, previa prenotazione con una mail a srf@scuolaromanadifotografia.it

Si raccomanda la puntualità: eventuali accessi dopo le ore 10,00 non saranno consentiti, anche se muniti di regolare prenotazione.

 

Al termine dell’incontro seguirà un brindisi gentilmente offerto da Bottega Spa.

 

LA SCUOLA ROMANA DI FOTOGRAFIA E CINEMA PARTNER UFFICIALE DI SHORTS FOR FEATURE

LA SCUOLA ROMANA DI FOTOGRAFIA E CINEMA PARTNER UFFICIALE DI SHORTS FOR FEATURE

LOGO bando Shortsforfeature

 

La Scuola Romana di Fotografia e Cinema è diventata partner ufficiale di “Shorts for Feature” il progetto italiano creato dalle due società di produzione cinematografiche @Premiere Film e @Anchecinema.

L’obiettivo comune è quello di selezionare 5 sceneggiature brevi per realizzare un lungometraggio ad episodi. Il progetto è stato presentato durante la 72° Mostra del Cinema di Venezia.

Per info e per le iscrizione clicca qui:

http://www.shortsforfeature.com/

La Scuola Romana di Fotografia al FantaFestival


Serata inaugurale del Fantafestival 2015  con la premiazione dello spot ufficiale della manifestazione diretto da Giovanni Bufalini e realizzato in collaborazione con la Scuola Romana di Fotografia e Cinema.

Pagina 2 di 13 1 2 3 4 5 ... Ultima →
Top