Stanley Kubrick e me
Incontro con Emilio D’Alessandro e Filippo Ulivieri
Coordinatore Alberto Crespi

Lunedì 17 Dicembre 2012, ore 18:00
Scuola Romana di Fotografia e Cinema
Via Giosuè Borsi 18 – Roma
Ingresso libero su prenotazione

Chi era il vero Stanley Kubrick? Emilio D’Alessandro ha vissuto con lui per trent’anni, ogni giorno, fino alla sua morte. “Stanley Kubrick e Me” è il primo libro a raccontare la vita dell’uomo e del regista attraverso gli occhi di chi lo conosceva davvero.

La storia di Emilio, il suo assistente personale, è un’occasione unica per conoscere da vicino tanto Kubrick, l’artista che si dedica ai suoi film con premura quasi paterna, quanto Stanley, l’uomo che dirige la vita domestica come fosse un set cinematografico. La biografia racconta trent’anni di esperienze, aneddoti, segreti dai set, storie di famiglia, confidenze e affetti.

La ricchezza e l’originalità della sua testimonianza sono in grado di restituire per la prima volta, il mondo quotidiano del regista, smontare gli stereotipi legati alla sua immagine pubblica e tracciarne un ritratto più veritiero e complesso.

Da Stanley Kubrick e me emerge così un profilo di Stanley Kubrick di grande umanità e del tutto inedito.