MASTER DI CINEMATOGRAFIA

Master di Cinema

Durata: 9 mesi

1° Parte:

Lezioni Frontali Durata: 5 mesi

Durata lezioni: 3 ore ciascuna

Frequenza: 3 lezioni settimanali

Orario lezioni: 19:00 – 22:00

2° Parte: Factory di Produzione

Durata: 4 mesi

Durata lezioni: variabile a seconda delle singole produzioni

Frequenza: variabile a seconda delle singole produzioni

Orario lezioni: variabile a seconda delle singole produzioni

Titolo rilasciato: Attestato di Merito a richiesta

.
Il Master è articolato in due parti, è rivolto a tutti gli studenti italiani e stranieri, e ha l’obiettivo di far acquisire agli allievi – attraverso formazione, sperimentazione e produzione sia interna alla scuola che sui set professionali esterni – una valida conoscenza tecnico pratica del mestiere del cinema, in una modalità didattica esclusiva nel panorama della formazione nazionale.

Materie del Master: Regia – Sceneggiatura – Direzione della Fotografia – Produzione – Montaggio audio/video

La 1° PARTE del corso denominata LEZIONI FRONTALI ha l’obiettivo di formare gli allievi in tutti gli aspetti teorici dei vari settori professionali indispensabili per poter affrontare il mestiere del cinema. Sono previste già in questa prima parte del corso esercitazioni tecnico-pratiche di base e l’inserimento degli allievi negli stage esterni dei vari docenti, sui set professionali.

La 2° PARTE del corso denominata FACTORY DI PRODUZIONE specializza gli allievi sullo sviluppo tecnico/pratico di livello avanzato delle nozioni acquisite nella prima parte del corso.

Questa importante modalità didattica permette agli allievi di realizzare sotto la supervisione dei docenti: cortometraggi, spot e videoclip collettivi nelle diverse fasi produttive. A partire dalla scrittura e la progettazione, passando attraverso le fasi di shooting e poi della post produzione audio/video, fino alla confezione dei master definitivi dei prodotti realizzati.

La formula adottata nelle fasi produttive interne alla scuola della seconda parte del corso vedrà ogni allievo, singolarmente o unito in gruppo, presentare gli scritti alla commissione di tutti i docenti riuniti. La commissione prenderà in esame gli aspetti di ogni soggetto proposto, affidando un punteggio su criteri di fattibilità ed originalità creativa. Gli scritti che otterranno il maggior punteggio verranno messi in opera come produzioni interne. Gli studenti saranno poi costituiti in vere e proprie troupe, turnando ogni volta nei ruoli corrispondenti alle materie insegnate, per passare alle fasi operative con la supervisione dei docenti: Pre-produzione / Produzione / Post produzione.

Per ogni prodotto messo in opera, fino alla confezione dei master definitivi dei prodotti audio visivi realizzati.

La formula didattica esclusiva della Scuola Romana di Fotografia e Cinema prevede, parallelamente alla formazione interna, di impiegare gli allievi anche sui set professionali esterni dei vari docenti, durante tutta la durata dei corsi di cinema.

Fondamentale è l’utilizzo delle varie tecnologie nella didattica, partendo dall’analogico fino alle più moderne attrezzature digitali.

Per l’ammissione ai corsi è necessario essere in possesso del diploma di scuola media superiore, tranne casi particolari valutati singolarmente. Saranno effettuati dei colloqui preventivi ai candidati per rendere il più possibile omogeneo il livello di preparazione di partenza delle classi.

Top